Itinerari

Fabriano

Universalmente conosciuta come la città della Carta, Fabriano fu uno dei primi centri in Europa dove dagli inizi del XII secolo prese il via la fabbricazione della carta.
In campo artistico è stata una delle poche città delle Marche ad aver sviluppato una scuola pittorica rimasta fervida per più di due secoli (XIV e XV).

Museo della Carta e della Filigrana

Pinacoteca Civica B. Molajoli

Accademia dei Musici

Esposizione permanente “Mestieri in Bicicletta”



Grotte di Frasassi

Le Grotte di Frasassi sono una delle attrazioni più belle di tutto il territorio italiano.
Considerate il più grande complesso ipogeo in Europa, si caratterizzano per un insieme di percorsi sotterranei della lunghezza di circa 30 km, suddivisi in 8 livelli geologici differenti. Note per le stalattiti e le stalagmiti, concentrazioni calcaree secolari, dalle più differenti forme, le Grotte di Frasassi sono una meta ambita per tutti gli amanti di speleologia e gli appassionati di natura.
Visite guidate




Nei dintorni…

Fabriano rappresenta un ottimo punto di partenza per la scoperta del territorio Umbro/Marchigiano.

Matelica sorge nella vallata del fiume Esino, l’unica valle marchigiana che si sviluppa, almeno parzialmente,da nord a sud.

Le origini della città di Matelica risalgono al Paleolitico. Gli umbri già nel 2000 a.C. si erano stanziati nella valle del fiume Esino, dove sorge la città. La nascita vera e propria del centro abitato è fatta risalire all’incontro delle popolazioni umbre con quelle picene.
Maggiori informazioni

Sassoferrato affonda le proprie radici nella storia nell’antica Roma. Ancora visibili, alle porte della città i resti di Sentinum, riconosciuta ora con lo status di Parco archeologico.

La città vanta anche tesori d’arte e beni culturali frutto dell’intelligenza, della creatività e della genialità di uomini illustri che qui sono nati. Personaggi come il giurista Bartolo, l’umanista Niccolò Perotti e il pittore Giovan Battista Salvi hanno dato lustro, con la loro sapienza e loro opere, all’immagine di Sassoferrato nel mondo.
Maggiori informazioni

Adagiata alle falde del Monte Ingino, Gubbio è tra le più antiche città dell’Umbria, meravigliosamente conservata nei secoli e ricca di monumenti che testimoniano il suo glorioso passato.

Testimonianza delle sue antiche origini sono le Tavole Eugubine, uno dei più importanti documenti italici ed il Teatro Romano situato appena fuori le mura.

Sovrastata dall’alto dalla monumentale Basilica di Sant’Ubaldo che custodisce le spoglie incorrotte del Patrono, Gubbio ospita capolavori architettonici che simboleggiano e richiamano la potenza di questa città-stato medievale.Maggiori informazioni

Scopri le Marche
adminItinerari